Valutazione di progetto: La ‘good governance’ in Africa

LIGGA picture

Dove:

Kenya, Nigeria, Tanzania

Cosa facciamo:

AP assiste l’ONG Search for Common Ground (SFCG) nel condurre la valutazione finale di un progetto implementato in Kenya, Nigeria e Tanzania. Attraverso questa iniziativa, SFCG ha appoggiato circa 45 leader della società civile nei tre paese, rafforzando le loro capacità di advocacy, offrendo opportunità di networking e favorendo l’uso di nuove tecnologie e social media. Il lavoro di AP consiste nell’analisi della rilevanza e dell’ efficacia del progetto nei tre paesi.

Perché:

La valutazione è una componente fondamentale di tutti i progetti di peacebuilding e offre un’opportunità di riflessione e apprendimento. Attraverso la valutazione si accresce infatti il patrimonio di conoscenze e buone pratiche specifiche al peacebuilding; e queste a loro volta permettono una crescita d’impatto non solo per l’organizzazione responsabile per una specifica iniziativa, ma anche per il settore intero.

Impatto:

La valutazione ha permesso di identificare vari importanti successi del progetto, in tutti e tre i paesi, e anche alcune debolezze. Sulla base di questo lavoro, AP ha poi fatto diverse raccomandazioni a SFCG per migliorare il progetto nel futuro. In particolare, AP ha invitato SFCG a: chiarire la teoria di cambiamento (theory of change) del progetto, in particolare in relazione al rapporto tra l’uso di nuove tecnologie e le attività di advocacy; aumentare le risorse economiche messe a disposizione dei partner locali; e coinvolgere un numero maggiore di rappresentanti di governo.

Esperti:

Bernardo Monzani, Bernardo Venturi

News e articoli:

Prevenire la violenza in un paese ‘pacifico’: il caso della Tanzania

Pubblicazioni:

Rapporto di valutazione, “Promuovere relazioni positive tra stati e cittadini in Africa”

Partner:

Search for Common Ground